Ma nella sua gentilezza e nel suo garbo, il poeta afferma anche che ha l’anima armata di rostri e d’artigli. Sì, non a caso il libro si dipana in quattro momenti o movimenti: Tempo, Spazio, Corpo e Anima, una sorta di tetrarchia di elementi, cui si potrebbero attagliare acqua, fuoco, terra e aria.

“La mia faccia | troppo giovane per esser vera | troppo tenera per esser dura.” L’autoritratto-tipo del poeta. Di oggi? Direi d’ogni tempo.

(dalla Postfazione di Anton Carlo Ponti)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un brivido appena”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it