Prefazione di S. Ecc.za Mons. Edoardo Menichelli   


L’amore è il filo forte che lega le due Encicliche di Papa Benedetto XVI. Il cuore dell’uomo ha vitale bisogno di amare e di essere riamato; è necessario l’amore, nel verso del dare e nel verso del ricevere, non solo per vivere, ma anche per morire. Il passaggio dalla alla Spe salvi avviene nella misteriosa esigenza di dare prospettiva eterna all’esperienza d’amore: senza quest’apertura sconfinata, amare avrebbe una cocente limitazione, che finirebbe per paralizzare l’amore stesso: si ha bisogno d’amare per sempre. La Spe salvi è un’Enciclica teologica, nel senso più specifico del termine. La seconda Enciclica di Papa Benedetto si fa notare per il suo stile, spesso sorprendente, ed il linguaggio brillante. La Spe salvi fa pensare, crea molte evocazioni di natura storica, filosofica, teologica e perciò esige di essere studiata e meditata e non può essere colta nei suoi sensi più riposti e profondi con una lettura semplicemente corsiva. Per aiutare una riflettuta lettura dell’Enciclica questo Commento organico alla Spe salvi vuole offrirsi come un aiuto discreto e amicale. Esso vuole come fare eco al “grido” di Benedetto XVI rivolto ai cristiani: Tornate alla speranza!

Peso 480,0000 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La grande speranza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it