«C’è in me il desiderio del bene, ma non la capacità di attuarlo». San Paolo presenta il desiderio di bene nel cuore dell’uomo non come acquisizione pacifica, ma come una impegnativa conquista, come una battaglia. L’apostolo parla di combattere la buona battaglia che spinge l’uomo a lottare contro l’ostilità in se stesso e nelle cose che lo circondano, a superare i limiti di questo “secolo-mondo”, per abbracciare l’unica e vera Felicità con le armi della Fede. In questa battaglia non siamo soli. Paolo ribadisce, infatti, che le passioni peccaminose sono state crocifisse con Cristo, vincitore del peccato. Quindi, l’uomo è esortato a camminare secondo lo Spirito, lottando contro ciò che ostacola l’opera di Cristo in lui.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La buona battaglia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it