Giorgio La Pira ha lasciato un segno indelebile nella storia di Firenze, dell’Italia, del mondo. Il libro presenta una raccolta sulla vita e le opere di questa straordinaria figura. Come si legge nella presentazione, infatti, da “contemplativo nell’azione”, «La Pira concentrava costantemente la sua attenzione alla pace come unica via per la salvezza (non solo spirituale) dell’intera umanità e considerava la sua città d’adozione, Firenze, una “lampada sul candelabro” della contemporaneità che, seppur inscritta nel vecchio continente europeo, guardava con speranza alle nuove nazioni ed ai popoli nuovi con il desiderio ardente di vederli coprotagonisti della storia, […] interpretando con chiarezza gli avvenimenti della storia, anticipandone profeticamente i potenziali sviluppi, operando  pragmaticamente per orientare la politica verso scelte di giustizia», di  pace e di unità.

«I problemi […] hanno una sola via per essere risolti: la via pacifica, la via politica; la via dell’incontro, la via del negoziato! […] Poesia? Utopia? No, realtà storica che gli autentici uomini politici (quelli che hanno il senso della storia e il senso della scienza) possono misurare con esattezza quasi geometrica […]

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giorgio La Pira”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it