Contributi:

La persona come tensione tra finito e infinito in Edith Stein, di Luigi Maria Epicoco

La complessità della relazione tra scienza e fede  sull’esempio di argomentazione quantistica  contro l’esistenza di Dio secondo Victor J. Stenger, di Lukasz Michon

Fede e agire morale, di Vincenzo Massotti

Allargamento dell’epiclesi per la trasformazione  in un solo corpo nelle intercessioni di alcune  anafore orientali e occidentali, di Daniele Pinton

Il corpo tra biogiuridica e psicoterapia della gestalt, di Andrea Zappulla

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fedelmente 1.2019”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it