La carità e l’amore per i poveri può maturare solo dentro una scelta di povertà personale e sociale che impariamo dal Signore nella Chiesa, che fa superare l’idea di un umanesimo laico che pensa la salvezza solo attraverso i propri mezzì e le proprie forze e non anzitutto a partire da una ‘debolezza’, ‘piccolezza’ che necessariamente chiede di ‘stare insieme’, ‘camminare insieme’ (Chiesa) e ‘stare in ascolto’ (relazioni) nell’incontro con il Signore. La fede si qualifica, pertanto, come azione, come testimonianza; e l’evangelizzazione è anche promozione dell’uomo, è storia di gesti.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Eucaristia e vita sociale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it