Prefazione di S. E. Mons. Giuseppe Molinari          


Il fenomeno più rilevante dei nostri tempi sul piano economico, sociale e politico è costituito dalla globalizzazione.
Delle ‘cose nuove’ connesse con la globalizzazione occorre darsi carico in primo luogo attraverso l’analisi e questa deve trovare in luoghi come l’università il naturale nutrimento.
Le spinte innovative della finanza, della comunicazione, del capitalismo stanno trasformando l’economia e la società nei paesi progrediti; condurranno a grandi trasformazioni anche nelle economie emergenti.
Si tratta di forze positive che possono portare a un progresso economico e civile per il miliardo e più di uomini che vivono tuttora nell’indigenza e nella precarietà. Creano nuovi rapporti di collaborazione, ma anche talora, spesso, di sudditanza a livello nazionale e internazionale. Possono sconvolgere l’ordine sociale preesistente nelle economie dove i più deboli sono il substrato culturale e la tradizione.

Dalla natura dell’uomo, dalle sue relazioni con gli altri, all’interno della famiglia, dello Stato, della società anche di quella allargata, internazionale, si possono trarre, seguendo criteri di ragione alla ricerca del bene comune, i principi etici che regolano la società stessa, ad ogni livello e i principali cardini del diritto privato.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Globalizzazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it