Antropologia mistica

La genetica presenza dell’Assoluto
15,00

“Il poeta è colui che vive uno stato di vigilanza, di attenzione al soffio, orientato verso la luce come un fiore”. Dopo dieci raccolte di versi, tra cui Per cominciare il giorno, Il cammino di Santiago – poesie tra cielo e terra, I misteri della speranza, Mi sono persa il mare, Breviario di pietra, Nella…


Autore:
Anno di pubblicazione: 2020
Numero di pagine: 196
Formato: 14 x 21
Argomenti: Teologia

SKU: 978-88-6244-836-9
Category:

Descrizione

“Il poeta è colui che vive uno stato di vigilanza, di attenzione al soffio, orientato verso la luce come un fiore”.

Dopo dieci raccolte di versi, tra cui Per cominciare il giorno, Il cammino di Santiago – poesie tra cielo e terra, I misteri della speranza, Mi sono persa il mare, Breviario di pietra, Nella fenditura della roccia, e un testo di racconti Dieci baci, Angela Chermaddi risponde, per la forza dell’attrazione, al bisogno di indagare sulla sorgente della poesia, manifestazione della presenza divina nell’uomo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Antropologia mistica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l’accesso inviando una email a redazione@editricetau.com

Ultime uscite