“Solo l’amore, sorretto dall’amore incondizionato di Dio, può portare al rischio, al pericolo, ma anche a quel desiderio che, in un periodo così instabile per la Chiesa, animava l’intimo di tutti quelli che avevano fatto del “beneficio di Cristo” la loro vita. È l’amore, nella sua essenza, che permette all’uomo di osare; solo l’innamorato trova il coraggio di andare contro tutto e tutti”.

Il testo indaga sul contesto storico-religioso che ha caratterizzato gli ultimi anni della vita di Michelangelo. L’obiettivo è quello di capire da dove scaturiva quella profonda spiritualità che tanto lo aveva affascinato verso la fine degli anni trenta del Cinquecento e che lo aveva portato a manifestare, attraverso la materia, la sua totale devozione verso il Cristo Salvatore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MICHELANGELO. Un amore pericoloso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it