Il poeta Eugenio Montale ha un bel paragone sulla vita. Scrive che essa è come chi esce durante l’estate nel sole abbagliante e costeggia un muro «che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia». Il muro lo deve e lo vuole superare. Teme di ferirsi. Ma nel suo cuore nutre una speranza: di trovare una porta. Perché la vita cristiana è così. Lo ha detto Gesù: Io sono la porta (Gv 10, 7). E se lui è la porta, essa si aprirà perché lui è misericordia.

 

SCONTI PER ACQUISTI IN GRANDE QUANTITA’

ALTRI OPUSCOLI PER LA BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le braccia aperte della tenerezza di Dio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per accedere ai contenuti della cartella stampa, richiedi l'accesso inviando una email a redazione@editricetau.com
© 2022 Tau Editrice - Via Umbria 148/7 - 06059 Todi (PG) - Iscrizione registro Imprese PG - 205459 - P.IVA 02265070546 - e-mail: taueditrice@pec.it